fbpx

I 5 vantaggi del quinto della pensione.

Immagine di un pensionato in cerca di un prestito. Si tiene le mani in cerca di una soluzione.

Sei un pensionato e hai bisogno di un prestito? Credi che l’età possa essere un problema per l’erogazione di un finanziamento? Vediamo insieme cos’è la cessione del quinto della pensione e tutti i vantaggi di cui possiamo beneficiare.

La cessione del quinto della pensione è un finanziamento non finalizzato le cui rate di restituzione vengono decurtate direttamente dall’istituto previdenziale Inps sul cedolino di pensione. La rata può arrivare ad un massimo del 20% della pensione netta percepita dal pensionato.

Quali sono i vantaggi di questa tipologia di prestito?

Ma veniamo subito ai vantaggi di cui possiamo beneficiare:

  • Facilità e snellezza della procedura per l’ottenimento: grazie ad una specifica convenzione riservata ai pensionati Inps (inclusi gli Ex-Inpdap, Ex-Enpals e altri enti) si potrà ottenere un prestito in maniera veloce senza il rischio di fornire innumerevoli documenti.
  • Tasso d’interesse favorevole: la convenzione prevede che la categoria in oggetto sia tutelata e ottenga condizioni agevolate, con la possibilità di restituire il finanziamento da 24 a 120 mesi anche nel caso in cui il pensionato, alla richiesta abbia un età avanzata. I parametri del finanziamento sono fissi per cui gli andamenti di mercato non possono incidere in alcun modo su quanto accordato con l’istituto erogante.
  • Allungamento dei limiti di età: a differenza di un normale prestito personale che vuole che il richiedente a fine finanziamento non superi i 70 0 75 anni, con la cessione del quinto si può arrivare a 85 anni compiuti senza bisogno di ulteriori firme a garanzia. Altro aspetto importantissimo è che il finanziamento è coperto da assicurazione sulla vita.
  • Rata sempre pagata puntualmente: non dovrete più preoccuparvi di pagare bollettini o trattenute sul conto corrente che per ignoti motivi saltino rischiando di farvi apparire come cattivi pagatori. Difatti la rata viene trattenuta dal cedolino paga in maniera automatica e senza nessuna spesa. Sarà poi l’Inps a versare l’importo dovuto alla finanziaria o banca alla quale vi siete rivolti.
  • Cattivo pagatore? Nessun problema. La cessione del quinto della pensione infatti non tiene conto di eventuali precedenti finanziari da cattivo pagatore. Questo finanziamento infatti, offre, a chi non ha gestito i propri prestiti personali in maniera puntuale, la possibilità di sanare eventuali prestiti impagati.

Come abbiamo visto, i vantaggi che offre la cessione del quinto della pensione sono innumerevoli rispetto ad altre forme di finanziamento.

Categories
Cessione del quinto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.